Contatti Français English Italiano Home Page
Hammam

Una pratica che arriva da lontano e che affascina migliaia di persone di culture diverse. Di origini mediorientali affonda però le sue radici nell’antico mondo greco-romano.
Ancora oggi luogo di elezione delle donne e degli uomini arabi che oltre a frequentarla per i suoi effetti benefici e terapeutici, amano utilizzarla come luogo di incontro e di interazione sociale.
L’Hammam dunque si può definire come un punto di ritrovo dove bellezza e benessere si mescolano con la cura del corpo.
Come diceva Sherazade l’indimenticabile protagonista delle mille e una notte una città non è completa se non ha il suo “bagno turco”…
Ora anche Sanremo possiede la sua autentica Hammam.
L’obiettivo del percorso è quello di farvi rilassare abbandonando l’orologio e dimenticando lo stress… ci si assicura una quiete assoluta, tante coccole e relax.
Per questo motivo vi consigliamo almeno 1 ora di tempo. Spegnete i cellulari e lasciatevi guidare. Mani esperti vi coccoleranno e vi faranno sentire bene.
L’Hammam è una pratica utile e piacevole sia d’inverno che d’estate. In inverno aiuta a prevenire problemi legati al raffreddore, libera le vie respiratorie e combatte i dolori muscolari. In estate invece abbassa la temperatura corporea regalando un’azione rinfrescante. Il peeling inoltre asportando le cellule morte, permette di rinnovare l’abbronzatura che diventa più luminosa e duratura.
Presso il centro troverete tutto quello che vi occorre, dal telo da bagno alle ciabattine sterilizzate, all’accappatoio.
E’ necessario fare una doccia prima di cominciare il percorso, indossato il telo e le ciabatte comincia il vostro viaggio di relax nel tiepidarium (westya) dove una nebulosa d’acqua tiepida avvolgerà il vostro corpo per prepararlo alla stanza calda in modo da non subire sbalzi termici, tutto questo accompagnato da una luce di cromo terapia che aiuterà tramite un caledoscopio di colori che passando da una tonalità da blu a rossa permettono un totale rilassamento della mente e del corpo.
Si è così pronti e preparati al caldo-umido.
Dopo di che si passa al caldarium (beit el sakhin), dove un’operatrice marocchina cospargerà il vostro corpo con un sapone nero, vi troverete in una stanza piena di vapore con temperatura media di 45° variabile dal basso verso l’alto dai 30° ai 60°.
A questo punto appoggiate la testa alla parete riscaldata della stanza e rivolgete lo sguardo verso l’alto… una cupola di cromoterapia grazie all’effetto del vapore riprodurrà l’effetto visivo di un tramonto, avrete l’impressione di trovarvi in un ambiente paradisiaco dove la mente e il corpo ritroveranno l’armonia ormai persa.
Tonico e rilassante al tempo stesso, il bagno turco, agisce anche sulla pressione arteriosa, aiuta a rendere più elastica la pelle, poiché favorisce la sudorazione permettendo l’eliminazione delle tossine, rendendo la pelle più pulita e luminosa.
A questo punto una nostra operatrice entrerà all’interno del bagno turco e con un panno ruvido (kassa) tipico marocchino eseguirà uno scrub completo su tutto il corpo con l’ausilio di un sapone nero anch’esso magrebino.
Dopo circa 20 minuti di posa si ripercorre il percorso passando per la stanza tiepida e fredda per raggiungere il letto dell’ “Hammam” un letto di marmo riscaldato dove verrete lavati mediante secchi d’acqua riempiti con acqua profumata ed osmotizzata.
Al termine del lavaggio verrà fatto un massaggio rilassante con oli idratanti e creme aromatiche su viso e corpo.
A questo punto non resta altro che andarsi a rilassare della nostra piscina interna con idromassaggio per poi adagiarsi nella zona relax dove verrà offerta della zona fresca o per chi lo desidera thè o tisane.